Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

online > Napoli Svelata – Un tour virtuale di Napoli e dei suoi incredibili musei

Data:

01/04/2020


online > Napoli Svelata – Un tour virtuale di Napoli e dei suoi incredibili musei

napoli title

 

Dagli affreschi di Pompei alle installazioni di Gian Maria Tosatti al Madre, dalle antiche catacombe e archivi nascosti ai capolavori del Barocco. Le bellezze di Napoli sono alla portata di click, grazie al progetto Google Arts and Culture in collaborazione con i principali Musei e Istituzioni italiane che svela Napoli davanti ai vostri occhi.

La piattaforma - accessibile qui  in italiano e in inglese -raccoglie più di duemila immagini di affreschi, busti, ritratti di street art e preziosi documenti, per un viaggio storico-culturale lungo più di venti secoli. Oltre al Museo archeologico nazionale (con 733 elementi ipertestuali), il Madre (374), Capodimonte (516) e le Catacombe, il tour virtuale include il Cartastorie (Museo dell'Archivio storico del Banco di Napoli), il Parco dei Murales a Ponticelli e una serie di exhibit della Fondazione Novantanove.

Completano il tutto 200 foto di tele dal Museo di Capodimonte, caricate nella più alta risoluzione mai realizzata prima. In occasione di questo progetto, è stata infatti usata la prima volta a Napoli la Google Art Camera: una macchina fotografica speciale che arriva a definizioni straordinarie. Nella Flagellazione di Caravaggio, il dipinto si svela in slide, ognuna con didascalie e spiegazioni, ingrandendosi in minuscoli dettagli, spesso tralasciati. Come la frusta tesa di uno dei personaggi, o il piede del soldato di destra, che spinge sul polpaccio di Gesù, per sbilanciarlo. Analogamente si rivela la tela della Danae di Tiziano: spostandosi sul sensuale corpo della ragazza, viene raccontata la storia che attribuisce il suo volto a quello della giovane Angela, amante del cardinale Alessandro Farnese. 

Il lavoro di assemblaggio di informazioni e immagini ha richiesto due anni di lavoro. Per ogni museo "svelato", ci sono anche una serie di "mostre online" con scatti e dettagli di opere affiancati a speciali "storie", curate da esperti e storici dell'arte.

E per chi volesse scoprire altri itinerari virtuali in Italia, Google mette a disposizione anche il meglio di Roma e Milano.

Per maggiori informazioni: g.co/napoliarte and artsandculture.google.com/project/wonders-of-italy

 

Informazioni

Data: Da Mer 1 Apr 2020 a Dom 31 Mag 2020

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

1136